FANDOM


Monster Hunter Tri (precedentemente noto come Monster Hunter 3) è il terzo ed attualmente l'ultimo capitolo della serie Monster Hunter realizzata per Nintendo Wii. Precedentemente era stato pensato per Playstation 3 ma la produzione è stata spostata su Nintendo a causa degli elevati costi di sviluppo. Il gioco è dotato di una componente online da 2 a 4 giocatori ed è supportato il Wii Speak per parlare con gli amici.

Il gioco comprende:

- Nuove mappe (nuova area desertica e aree sottomarine)

- Nuovi mostri (IA completamente riscritta)


Aree principali Le 5 aree principali sono: Isola deserta: l'area di partenza ha un clima temperato. Si trova vicino al villaggio Moga;Foresta inondata: è una zona paludosa ricca di pesci ed insetti;Piane sabbiose: è una zona in parte arida e in parte semi-arida calda di giorno e fredda di notte;Tundra: è la zona più fredda sia di giorno che di notte;Vulcano: è decisamente la zona più calda tanto da farti bruciare di giorno come di notte. Tutte le aree sono presenti sia nella modalità online che in quella offline, anche se solo dalla modalità offline è possibile l'accesso all'isola deserta senza dover andare in missione (e quindi senza i cinquanta minuti di tempo massimo). Solo attraverso la modalità online è possibile accedere alla zona segreta di ciascuna di queste 5 aree tramite l'abilità esploratore felyne ottenuta dalla felyne cuoco. Aree secondarie Le 3 aree secondarie sono quelle aree in cui si svolge il combattimento con i 3 Draghi anziani del gioco ciascuno con una propria area. Esse sono: Grande deserto: dimora desertica del Jhen Mohran e di una moltitudine di Delex, si trova nei pressi di Loc-Lac. Si solca con un'apposita nave dotata di lancia-arpioni;Rovine sommerse: dimora interamente sottomarina del Cedeus, antica dimora di una civiltà perduta. Si compone di 3 sotto aree di cui la terza ospita lo scontro finale riserve di cibo, ossigeno 2 baliste fisse con colpi e un dragonator. L'area rappresenta una parte sperduta dell'isola deserta su cui sorge il villaggio Moga e da cui hanno avuto origine le scosse sismiche del filmato iniziale;Terra sacra: dimora lavica dell'Alatreon, presenta un forte calore sia di giorno che di notte, in quanto sommità di una montagna circondata da lava. La prima e la terza area sono presenti solo online, sia in missione che in modalità evento, mentre la seconda è presente solo offline. Arene Ci sono 2 Arene: Arena di terra: per i mostri terrestri e quelli volanti, è talvolta abitata da Jaggi;Arena d'acqua: per i mostri marini, è talvolta abitata da Sharq. Entrambe le arene sono dotate di 4 aree raccolta oggetti per preocurarsi 2 polvere di vita, 4 pozioni e 2 bombe lampo scorta. Inoltre in ciascuna di esse vi è un dragonator, utilizzabile solo online. Entrambe le arene sono presenti sia offline che online.